AVVISO IMPORTANTE

Sede e date: Torino, 14-15-16-17 giugno, 6-7-8 luglio, 13-14-15-16 settembre e 12-13-14 ottobre 2018
  • Accreditato da
  • Partner

Presentazione

Cos'è il metodo Mézières

 

Il metodo Mézières è una tecnica scientifica, riabilitativa ed individuale che attraverso il ripristino della simmetria corporea, determina il recupero funzionale. Il terapista individua le cause che sostengono la sintomatologia riferita dal paziente e propone esercizi personalizzati di allungamento muscolare globale, accompagnati da induzioni propriocettive e tecniche di terapia manuale che permetteranno il recupero delle modalità motorie fisiologiche. Questa tecnica riabilitativa è stata messa a punto dalla terapista francese Françoise Mézières a partire dal 1947, ha un carattere scientifico in quanto si basa su concetti fisico-matematici e biomeccanici applicati al sistema muscoloscheletrico. Il Metodo Mézières è una tecnica riabilitativa individuale ad approccio sistemico posturale che, attraverso il ripristino della simmetria corporea, determina il recupero funzionale: essa individua nel conflitto meccanico articolare la causa dell'insorgenza del sintomo, il conflitto meccanico se non causato da alterazioni strutturali congenite o acquisite è determinato dal progressivo accorciamento asimmetrico dei muscoli agenti, secondo linee di forza vettoriali dominanti. Il metodo Mézières agisce sulle articolazioni attraverso il riequilibrio delle forze muscolari, il riequilibrio avviene attraverso la diminuzione della forza resistente del sistema mio-fasciale (rigidità, accorciamento, aumento del tono basale) e attraverso l'aumento della capacità di lavoro del sistema mio-fasciale (elasticità, lunghezza, normalizzazione del tono basale). Il Metodo Mézières in ultima analisi agisce sia in modo analitico che sistemico: analitico nel riequilibrio delle forze mio-fasciali che generano i conflitti meccanici endoarticolari locali che causano il sintomo, sistemico nel riequilibrio dei fattori mio-fasciali che alterano il corretto assetto posturale.

 

 

La formazione

 

Il percorso formativo proposto migliora la qualità dell'intervento terapeutico del professionista permettendo una lettura corporea globale secondo i principi fondati sulle intuizioni rivoluzionarie di Francoise Mézières. I corsi vengono integrati, arricchiti ed aggiornati con le più recenti conoscenze nei campi della fisica, della biologia, della biomeccanica e della posturologia e sono affidati ad AIFIMM - Associazione Italiana Fisioterapisti per lo studio e lo sviluppo del Metodo Mezieres - che nasce a Genova nel 1996. Dalla sua fondazione AIFIMM è dedita all'insegnamento, formazione continua e supervisione di operatori sanitari dell'area riabilitativa ed è:

 

• La prima scuola Mézières costituitasi in Italia (anno 1996) con ventuno anni di esperienza nella didattica

• La scuola Mézières con il più alto numero di professionisti formati in Italia

• L'unica scuola Mézières operante in Italia riconosciuta come provider nazionale ECM dal Ministero della Salute italiano

 

Le ore di formazione sono equamente divise tra teoria ed esercitazioni pratiche. Particolare rilievo è dato al ragionamento clinico in modo che gli allievi possano individuare con correttezza razionale gli obiettivi terapeutici ed i mezzi con cui perseguirli. La formazione AIFiMM al metodo Mézières rende gli allievi in grado di applicare efficacemente la tecnica in autonomia sin dalla fine del corso. I corsi AIFiMM sul metodo Mézières rispettano il monte ore previsto dalla stessa Francoise Mézières.

 

 

Docenti AIFiMM

 

Dalle prime intuizioni del 1947 alle ultime stesure della fine degli anni '80, la metodica ha vissuto grandi cambiamenti ed evoluzioni ad opera della sua stessa ideatrice Francoise Mézières. I docenti AIFiMM, Mauro Lastrico e Laura Manni, sono stati allievi diretti di Francoise Mézières dal 1988 sino all'anno precedente la sua morte ed hanno quindi potuto conoscere dal vivo gli ultimi sviluppi del suo metodo. Divenuti liberi professionisti, essi hanno dedicato l'intera vita professionale allo studio, all'applicazione e all'adeguamento del metodo Mézières alle più recenti conoscenze scientifiche che rendessero possibile il superamento dell'empirismo delle origini. Il contributo dei docenti AIFiMM allo sviluppo del metodo si è pertanto concretizzato:

 

• Nella razionalizzazione scientifica su base biomeccanica dei contenuti

• Nell'introduzione delle nuove scoperte in campo posturologico-riabilitativo

• Nella cura del ragionamento clinico per individuare con correttezza obiettivi e mezzi terapeutici

 

 

Servizi ai corsisti

 

Il metodo Mézières è una tecnica riabilitativa di eccellenza che presenta difficoltà iniziali sia teoriche che pratiche. Per questo motivo l'interazione con i partecipanti è costante, sia durante il corso dove gli allievi sono soggetti attivi, sia dopo il corso. Sarà pertanto possibile:

 

• Compatibilmente con i posti disponibili, rifrequentare gratuitamente il corso ogni volta che l'allievo lo ritenga necessario

• Comunicare direttamente con i docenti attraverso la loro mail personale

• Iscriversi all'albo dei terapisti Mézières presente sul sito AIFiMM

• Effettuare registrazioni audio e video

• Usufruire del gruppo di confronto e ricerca "Il Forum di AIFIMM" presente su Facebook

 

​La formazione è continua, la rifrequentazione gratuita del corso permette agli allievi di rimanere aggiornati sugli sviluppi del metodo.

 

 

Materiali e crediti inclusi nel corso

 

Nel costo del corso è compreso:

 

• Il testo di Mauro Lastrico: "Biomeccanica muscolo-scheletrica e Metodica Mézières"

• Password per scaricare il libro di Francoise Mézières "Originalitè de la Methode Mézières" tradotto in italiano e pubblicato nel 1984

• Borsa congressuale, penna, block notes

• 100 crediti ECM

 

 

Obiettivi

 

Il Metodo Mézières non è solo un insieme di esercizi terapeutici ma anche un efficace strumento di diagnostica differenziale utile per individuare le cause che sostengono le patologie. Durante il corso i partecipanti acquisiranno la capacità di eseguire:

 

• L'esame posturale statico e dinamico

• La valutazione funzionale biomeccanica del rachide e di tutte le articolazioni di movimento

• La valutazione funzionale differenziale tra le alterazioni posturali di origine mio-fasciale e quelle provenienti da altre strutture

 

I partecipanti acquisiranno inoltre la capacità di intervenire terapeuticamente nelle seguenti patologie:

 

• Alterazioni vertebrali (scoliosi, iperlordosi, dorso curvo, compressione dei dischi intervertebrali, radicolopatie, sciatalgie, cervico-brachialgie)

• Alterazioni articolari (artrosi, conflitto scapolo-omerale, coxartrosi)

• Alterazioni muscolari (lombalgia, torcicollo, mialgie)

• Alterazioni dismorfiche (locking o sub-lussazione temporo-mandibolare, ginocchia vare/valghe, piede piatto/cavo, alluce valgo)

Programma

Lingua

Italiano

Programma

Il corso, della durata di quattordici giorni non consecutivi (14-15-16-17 giugno, 6-7-8 luglio, 13-14-15-16 settembre e 12-13-14 ottobre 2018 "Rieducazione Posturale Metodo Mézières"), verrà tenuto dal Dr. Mauro Lastrico, fisioterapista dal 1984, dal 1988 al 1991 (anno della morte di Francoise Mézières) formazione Mézières presso il Centre Mézières di Parigi con docente Françoise Mézières, dal 1996 a tutt'oggi presidente AIFiMM - Associazione Italiana Fisioterapisti Metodo Mézières, dal 2011 al 2015 docente al Master di Posturologia Clinica della facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Pisa.  Il corso Rieducazione Posturale Metodo Mézières ha una durata di quattordici giorni per centododici ore di didattica ed è suddiviso in due moduli, base ed avanzato, da sette giorni ciascuno: in ciascuno dei due moduli i crediti ECM erogati sono 50 per un totale di 100 crediti ECM.

 

1° Giorno:

09.00 - 09.30: Metodo Mézières: inquadramento

09.30 - 10.00: Parametri di scientificità

10.00 - 10.30: Elementi di fisica e analisi vettoriale muscolare

10.30 - 11.00: Biomeccanica muscolo-fasciale

11.00 - 11.15: Pausa Caffè

11.15 - 12.00: Equilibrio statico e dinamico

12.00 - 13.00: Suddivisione sinusoide vertebrale su basi muscolo-funzionali

13.00 - 14.00: Pausa Pranzo

14.00 - 15.00: Il modello anatomico di riferimento

15.00 - 16.00: La "postura" corretta secondo il Metodo Mézières

16.00 - 16.15: Pausa Caffè

16.15 - 17.00: Biomeccanica e analisi differenziale vettoriale tratto cranio-vertebro-sacrale piano sagittale. Teoria e pratica

17.00 - 17.30: Biomeccanica e analisi differenziale vettoriale rapporto scapolo-costo-vertebrale e scapolo-omerale. Teoria e pratica

17.30 - 18.00: Esame obiettivo statico, visivo e palpatorio, in stazione eretta e supino. Teoria e pratica

 

2° Giorno:

09.00 - 10.00: Fisica lineare e non lineare

10.00 - 11.00: Sistemi complessi: definizione e caratteristiche

11.00 - 11.15: Pausa Caffè

11.15 - 12.00: Catene muscolari

12.00 - 13.00: Cause "fisiologiche" e "funzionali" della perdita della simmetria corporea

13.00 - 14.00: Pausa pranzo

14.00 - 15.00: Riflessi antalgici a priori e a posteriori

15.00 - 16.00: Le coppie di forza

16.00 - 16.15: Pausa caffè

16.15 - 18.00: Esame obiettivo dinamico, visivo e palpatorio, in stazione eretta, in flessione anteriore e supino. Teoria e pratica

  

3° Giorno:

09.00 - 11.00: Massaggio muscolare profondo e tecniche manuali di armonizzazione muscolofasciali secondo Metodo Mezieres. Teoria e pratica (prima parte)

11.00 - 11.15: Pausa caffè

11.15 - 13.00: Massaggio muscolare profondo e tecniche manuali di armonizzazione muscolofasciali secondo Metodo Mezieres. Teoria e pratica (seconda parte)

13.00 - 14.00: Pausa pranzo

14.00 - 16.00: Impostazione respirazione terapeutica. Teoria e pratica (prima parte)

16.00 - 16.15: Pausa Caffè

16.15 - 18.00: Impostazione respirazione terapeutica. Teoria e pratica (seconda parte)

 

4° Giorno:

09.00 - 11.00: Lavoro in postura supina, piano sagittale, di correzione per: Cranio, Osso ioide, Lordosi cervicale, Cifosi dorsale, Lordosi Lombare, Bacino, Rapporto scapolo-vertebro-costale, Rapporto scapolo-omerale (prima parte)

11.00 - 11.15: Pausa caffè

11.15 - 13.00: Lavoro in postura supina, piano sagittale, di correzione per: Cranio, Osso ioide, Lordosi cervicale, Cifosi dorsale, Lordosi Lombare, Bacino, Rapporto scapolo-vertebro-costale, Rapporto scapolo-omerale (seconda parte)

13.00 - 14.00: Pausa pranzo

14.00 - 16.00: Teoria e pratica (prima parte)

16.00 - 16.15: Pausa caffè

16.15 - 18.00: Teoria e pratica (seconda parte)

 

5° Giorno:

09.00 - 11.00: Lavoro in postura ad arti inferiori elevati teoria e pratica

11.00 - 11.15: Pausa caffè

11.15 - 13.00: Biomeccanica e analisi differenziale vettoriale articolazioni coxo-femorale e ginocchio

13.00 - 14.00: Pausa pranzo

14.00 - 16.00: Trattamento articolazioni coxo-femorale e ginocchio (prima parte)

16.00 - 16.15: Pausa caffè

16.15 - 18.00: Trattamento articolazioni coxo-femorale e ginocchio (seconda parte)

 

6° Giorno:

09.00 - 11.00: Biomeccanica e analisi differenziale vettoriale articolazioni tibio-tarsica e piede

11.00 - 11.15: Pausa caffè

11.15 - 13.00: Trattamento articolazioni tibio-tarsica e piede

13.00 - 14.00: Pausa pranzo

14.00 - 16.00: Lavoro in postura seduta: teoria e pratica (prima parte)

16.00 - 16.15: Pausa caffè

16.15 - 18.00: Lavoro in postura seduta: teoria e pratica (seconda parte)

 

7° Giorno:

09.00 - 11.00: Valutazione e trattamento Mezieres utilizzando le tecniche esposte nei giorni precedenti (prima parte)

11.00 - 11.15: Pausa caffè

11.15 - 13.00: Valutazione e trattamento Mezieres utilizzando le tecniche esposte nei giorni precedenti (seconda parte)

13.00 - 14.00: Pausa pranzo

14.00 - 16.00: Valutazione e trattamento Mezieres utilizzando le tecniche esposte nei giorni precedenti (terza parte)

16.00 - 16.15: Pausa caffè

16.15 - 17.30: Valutazione e trattamento Mezieres utilizzando le tecniche esposte nei giorni precedenti (quarta parte)


8° Giorno (inizio modulo avanzato):

09.00 - 11.00: Esame obiettivo

11.00 - 11.15: Pausa caffè

11.15 - 13.00: Biomeccanica e analisi differenziale vettoriale: tratto cranio-vertebro-sacrale, rapporto ioido-vertebro-scapolare, rapporto scapolo-vertebro-costale, rapporto scapolo-omerale, arto superiore (prima parte)

13.00 - 14.00: Pausa Pranzo

14.00 - 16.00: Biomeccanica e analisi differenziale vettoriale: tratto cranio-vertebro-sacrale, rapporto-ioido-vertebro-scapolare, rapporto scapolo-vertebro-costale, rapporto scapolo-omerale, arto superiore (seconda parte)

16.00 - 16.15: Pausa Caffè

16.15 - 18.00: Piano frontale e rotatorio. Teoria e pratica

 

9° Giorno:

09.00 - 11.00: Manovre correttive per: tratto cranio-vertebro-sacrale, rapporto ioido-vertebro-scapolare, rapporto scapolo-vertebro-costale, rapporto scapolo-omerale, arto superiore (prima parte)

11.00 - 11.15: Pausa Caffè

11.15 - 13.00: Manovre correttive per: tratto cranio-vertebro-sacrale, rapporto ioido-vertebro-scapolare, rapporto scapolo-vertebro-costale, rapporto scapolo-omerale, arto superiore (seconda parte)

13.00 - 14.00: Pausa pranzo

14.00 - 16.00: Piano frontale e rotatorio. Teoria e pratica (prima parte)

16.00 - 16.15: Pausa caffè

16.15 - 18.00: Piano frontale e rotatorio. Teoria e pratica (seconda parte)

 

10° Giorno:

09.00 - 11.00: Trattamento in postura supina per: tratto cranio-vertebro-sacrale, rapporto ioido-vertebro-scapolare, rapporto scapolo-vertebro-costale, rapporto scapolo-omerale, arto superiore (prima parte)

11.00 - 11.15: Pausa Caffè

11.15 - 13.00: Trattamento in postura supina per: tratto cranio-vertebro-sacrale, rapporto ioido-vertebro-scapolare, rapporto scapolo-vertebro-costale, rapporto scapolo-omerale, arto superiore (seconda parte)

13.00 - 14.00: Pausa pranzo

14.00 - 16.00: Piano frontale e rotatorio. Teoria e pratica (prima parte)

16.00 - 16.15: Pausa caffè

16.15 - 18.00: Piano frontale e rotatorio. Teoria e pratica (seconda parte)

 

11° Giorno:

09.00 - 11.00: Trattamento in postura ad arti inferiori elevati ed in posizione seduta per: tratto cranio-vertebro-sacrale, rapporto scapolo-vertebro-costale, rapporto scapolo-omerale (prima parte)

11.00 - 11.15: Pausa Caffè

11.15 - 13.00: Trattamento in postura ad arti inferiori elevati ed in posizione seduta per: tratto cranio-vertebro-sacrale, rapporto scapolo-vertebro-costale, rapporto scapolo-omerale (seconda parte)

13.00 - 14.00: Pausa pranzo

14.00 - 16.00: Piano frontale e rotatorio. Teoria e pratica (prima parte)

16.00 - 16.15: Pausa caffè

16.15 - 18.00: Piano frontale e rotatorio. Teoria e pratica (seconda parte)

 

12° Giorno:

09.00 - 11.00: Correlazioni articolazione temporo-mandibolare e postura. Teoria e pratica (prima parte)

11.00 - 11.15: Pausa Caffè

11.15 - 13.00: Correlazioni articolazione temporo-mandibolare e postura. Teoria e pratica (seconda parte)

13.00 - 14.00: Pausa pranzo

14.00 - 16.00: Trattamento problematiche temporo-mandibolari. Teoria e pratica (terza parte)

16.00 - 16.15: Pausa caffè

16.15 - 18.00: Trattamento problematiche temporo-mandibolari. Teoria e pratica (quarta parte)

 

13° Giorno:

09.00 - 10.00: Esame posturale dinamico

10.00 - 11.00:Biomeccanica e analisi differenziale sub-lussazioni articolazioni sterno-claveare e scapolo-omerale. Teoria e pratica

11.00 - 11.15: Pausa caffè

11.15 - 13.00Trattamento sub-lussazioni articolazioni sterno-claveare e scapolo-omerale. Teoria e Pratica

13.00 - 14.00: Pausa pranzo

14.00 - 16.00: Linee guida: dall’esame posturale al piano di trattamento. La scelta degli obiettivi terapeutici primari. Teoria e pratica

16.00 - 16.15: Pausa caffè

16.15 - 18.00: Trattamento delle scoliosi e delle singole patologie ortopediche mediante Metodo Mezieres

 

14° Giorno (fine modulo avanzato):

09.00 - 11.00: Valutazione e trattamento Mezieres utilizzando le tecniche esposte nell’intero corso (prima parte)

11.00 - 11.15: Pausa Caffè

11.15 - 13.00: Valutazione e trattamento Mezieres utilizzando le tecniche esposte nell’intero corso (seconda parte)

13.00 - 14.00: Pausa pranzo

14.00 - 16.00: Prova pratica finale (prima parte)

16.00 - 16.15: Pausa caffè

16.15 - 17.45: Prova pratica finale (seconda parte)

17.45 - 18.00: Consegna degli attestati di fine corso

Informazioni

Obiettivo formativo

1 - Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell'evidence based practice (EBM-EBN-EBP)

Informazioni

Costi: 

- Il costo del corso è di €2000 più Iva 22%La quota comprende: il testo di Mauro Lastrico: "Biomeccanica muscolo-scheletrica e Metodica Mézières", password per scaricare il libro di F. Mézières "Originalitè de la Methode Mézières" tradotto in italiano e pubblicato nel 1984 e 100 crediti ECM.

 

Sconti ed offerte attive:

- Il costo del corso per gli studenti dell'ultimo anno delle categorie sanitarie destinatarie dell'evento è scontato del 10% ed è quindi di €1800 euro più Iva 22%. Per accedere a questa offerta lo studente deve prima iscriversi a prezzo pieno, successivamente all'iscrizione deve inviare una mail ad amministrazione@phisiovit.it contenente la sua immatricolazione universitaria e la richiesta della decurtazione della quota in sconto.

- Il costo del corso per i possessori della PhisioVIP Card per questo corso rimane invariato, in carta verrano però caricati 50 punti.

 

Modalità di pagamento:

- E' possibile saldare l'importo per intero tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal, oppure rateizzarlo in questo modo:

• €200 all'atto dell'iscrizione con bonifico bancario

• €560 Iva inclusa entro dieci giorni dall'inizio del primo seminario

• €560 Iva inclusa entro dieci giorni dall'inizio del secondo seminario

• €560 Iva inclusa entro dieci giorni dall'inizio del terzo seminario

• €560 Iva inclusa entro dieci giorni dall'inizio del quarto seminario

 

Modalità di pagamento per gli studenti:

- E' possibile saldare l'importo per intero tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal, oppure rateizzarlo in questo modo:

• €200 all'atto dell'iscrizione con bonifico bancario

• €499 Iva inclusa entro dieci giorni dall'inizio del primo seminario

• €499 Iva inclusa entro dieci giorni dall'inizio del secondo seminario

• €499 Iva inclusa entro dieci giorni dall'inizio del terzo seminario

• €499 Iva inclusa entro dieci giorni dall'inizio del quarto seminario

 

Punteggio PhisioVIP Card

- Questo corso dà diritto a maturare 50 punti sulla PhisioVIP Card

Metodi di insegnamento

Esposizione teorica frontale con sessioni pratiche di apprendimento guidato

Procedure di valutazione

Verifica dell'apprendimento dei partecipanti con un esame pratico

Prerequisiti cognitivi

Laurea o studenti dei corsi di laurea delle categorie destinatarie del corso

Responsabili

Responsabile Scientifico

  • Dott. Mauro Lastrico
    Fisioterapista, presidente AIFiMM - Associazione Italiana Fisioterapisti Metodo Mézières -
    Scarica il curriculum

Docente

  • Dott. Mauro Lastrico
    Fisioterapista, presidente AIFiMM - Associazione Italiana Fisioterapisti Metodo Mézières -
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologica
  • Anestesia e rianimazione
  • Angiologia
  • Audiologia e foniatria
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Maxillo-facciale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Cure Palliative
  • Dermatologia e venereologia
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Epidemiologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Gastroenterologia
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina aereonautica e spaziale
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina di comunita'
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina termale
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Nefrologia
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Neuroradiologia
  • Oftalmologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Privo di specializzazione
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica
  • Urologia

Fisioterapista

  • Fisioterapista

Terapista della neuro e psicomot. dell'eta ev.

  • Terapista della neuro e psicomot. dell'eta ev.

Terapista occupazionale

  • Terapista occupazionale

Studentessa/e universitaria/o

  • Studentessa/e universitaria/o
leggi tutto leggi meno

Allegati

Localizzazione

  • Date: 14-15-16-17 giugno, 6-7-8 luglio, 13-14-15-16 settembre e 12-13-14 ottobre 2018
  • Studio Fisioterapico Equilibrium
  • Via Sant'Ottavio 21, 10124 Torino (TO)
  • Tel. 0761.970140 - Fax. 0761.970140

Si consiglia ai partecipanti di indossare un abbigliamento comodo in tutti e quattro i seminari, al fine di poter eseguire le tecniche mostrate dal docente.