• Accreditato da

Presentazione

Il percorso formativo

 

Terapia Manuale nelle Cefalee e Trigger Points è un progetto didattico che mira a formare i professionisti dell'area riabilitativa e rieducativa nella diagnosi, nella gestione e nel trattamento dei Trigger Points (TrPs) e delle cefalee, include un pacchetto promozionale di tre corsi ed eroga complessivamente 56,1 crediti ECM. I tre eventi inclusi sono: "Trigger Points e sindromi miofasciali", corso FAD e-Learning da 3 crediti ECM; "Il ruolo dei Trigger Points (TrPs) nel dolore muscoloscheletrico: un approccio integrato EBM", 30 crediti ECM, Firenze 8-9-10 giugno 2018 e "Terapia manuale ed esercizio terapeutico nelle cefalee", 23,1 crediti ECM, Firenze 13-14 ottobre 2018.

 

 

Perché questa particolare struttura didattica

 

La Cefalea rappresenta uno dei disturbi più comuni nella popolazione mondiale con una prevalenza dal 18% al 52%, può portare a forte disabilità con un significativo peggioramento della qualità di vita. La sua gestione ha un costo enorme per la società: solo in Europa infatti nel 2010 sono stati spesi 13,8 milioni di euro per la sua gestione. Le Cefalee primarie (tensiva e emicrania) hanno un'eziopatogenesi non ancora del tutto conosciuta, ma la ricerca scientifica negli ultimi anni si sta concentrando per entrambe le forme sullo studio della sensibilizzazione centrale e sul ruolo delle afferenze nocicettive periferiche, dando grande importanza al ruolo della terapia manuale e dell'esercizio terapeutico. Lo stesso dicasi per i Trigger Points (TrPs) i quali si formano in seguito a sovraccarico funzionale, schemi di movimento errati o dopo traumi, Trigger Points (TrPs) che spesso sono legati alle cefalee come causa o conseguenza. Da qui la strutturazione di questo pacchetto didattico: il discente inizierà il proprio studio a fianco del Dr. Castaldo, responsabile scientifico e docente unico dell'intero percorso, col FAD e-Learning "Trigger Points e sindromi miofasciali", preparandosi così nel migliore dei modi ai due eventi residenziali "Il ruolo dei Trigger Points (TrPs) nel dolore muscoloscheletrico: un approccio integrato EBM" e "Terapia manuale ed esercizio terapeutico nelle cefalee". Al termine dell'intero iter formativo, il partecipante avrà gli specifici mezzi e gli strumenti più aggiornati per individuare, gestire e trattare tutte le patologie che rientrano negli ambiti delle cefalee e dei Trigger Points (TrPs). 

 

 

L'attività scientifica del docente nel campo delle cefalee e della terapia manuale

 

Come ricercatore il Dr. Matteo Castaldo si sta occupando prevalentemente di cefalea tramite un progetto di ricerca internazionale (Italia, Danimarca, Spagna) sulla cefalea tensiva e i suoi meccanismi di cronicizzazione, progetto per il quale è responsabile per l'Italia. Diversi studi hanno infatti già evidenziato l'importanza delle strutture muscolari e articolari del rachide cervicale nelle cefalea tramite meccanismi di sensibilizzazione periferica e del sistema nervoso che possono essere corretti tramite un'adeguato trattamento manuale, questi meccanismi possono essere alla base di diverse forme di cefalea e della loro cronicizzazione andando ad alterare il controllo motorio e il sistema nocicettivo. Dalle evidenze più recenti emerge come sia necessario un approccio multidisciplinare per la valutazione e il trattamento dei pazienti con cefalea, per i quali la terapia manuale assume una notevole importanza. Di Matteo Castaldo è possibile leggere le seguenti pubblicazioni scientifiche per meglio prepararsi ai corsi inclusi nel pacchetto: Trigger points are associated with widespread pressure pain sensitivity in people with tension-type headache (di Palacios-Ceña, Wang K, Castaldo M, Guillem-Mesado, Ordás-Bandera, Arendt-Nielsen, Fernández-de-Las-Peñas; Cephalalgia - 2016, novembre), Muscle Triggers as a Possible Source of Pain in a Subgroup of Tension-type Headache Patients? (di Arendt-Nielsen, Castaldo M, Mechelli F, Fernández-de-Las-Peñas; The Clinical Journal of Pain - 2016, agosto) e Myofascial trigger points in patients with whiplash-associated disorders and mechanical neck pain (di Castaldo M, Ge HY, Chiarotto A, Villafane JH, Arendt-Nielsen L; Pain Medicine - 2014, maggio).

 

 

Il dettaglio dell'offerta

 

Il pacchetto formativo "Terapia Manuale nelle Cefalee e Trigger Points", in offerta PROMO, è riscattabile da un numero massimo di 30 utenti e comprende i seguenti eventi formativi (cliccabili per avere ulteriori informazioni):

 

 

• Trigger Points e sindromi miofasciali, corso FAD e-Learning da 3 crediti ECM

• Il ruolo dei Trigger Points (TrPs) nel dolore muscoloscheletrico: un approccio integrato EBM, 30 crediti ECM, Firenze 8-9-10 giugno 2018

• Terapia manuale ed esercizio terapeutico nelle cefalee, 21 crediti ECM, Firenze 13-14 ottobre 2018

 

 

Funzionamento, durata e costi

 

I tre corsi che compongono il pacchetto, due dei quali residenziali con durata complessiva di cinque giorni non consecutivi ed uno dei quali in modalità FAD e-Learning con durata complessiva di tre ore di studio, verranno tenuti a Firenze (ad eccezione del corso FAD e-Learning che può esser fatto da casa) dal Dr. Matteo Castaldo, fisioterapista, PhD, Research assistant Aalborg University (Danimarca), professore a contratto nel Master in Fisioterapia applicata allo Sport, Università degli Studi di Siena. L'offerta termina il 31 maggio 2018 e prevede lo sconto del 25% sull'acquisto dei tre corsi rispetto all'acquisto separato dei tre singoli eventi, viene proposta ad una cifra totale di €700 più Iva 22% e nel suo complesso dà diritto a 56,1 crediti formativi ECM

 

 

Iscrizione e pagamento

 

Per accedere all'offerta è necessario acquistare prima di tutto il pacchetto promozionale "Terapia Manuale nelle Cefalee e Trigger Points" cliccando su "ISCRIVITI" (pulsante verde presente in alto a destra in questa pagina), successivamente all'iscrizione si potrà versare l'importo per intero o dilazionarlo in due rate tante quanti sono i seminari entro e non oltre dieci giorni prima del primo giorno di ognuno dei due corsi residenziali.