AVVISO IMPORTANTE


Sede e data: Verona3 dicembre 2022.

Attenzione:

  • Questo corso prevede sia lezioni teoriche frontali che un'ampia parte pratica in palestra funzionale. È opportuno dotarsi di abiti adeguati come pantaloncini, maglietta e scarpe da ginnastica per affrontare le sessioni pratiche nel modo corretto.
  • Accreditato da

Presentazione

Cos'è il BFR Training

 

Il Blood Flow Restriction Training, noto anche come BFR-T o BFR, è una tipologia di allenamento che ha fondamento nella restrizione parziale del flusso sanguigno attraverso l'applicazione di un bracciale esterno costrittivo che viene gonfiato: la graduale compressione che ne deriva incide sul letto vascolare posto al di sotto del bracciale stesso con una parziale restrizione del flusso sanguigno arterioso nelle strutture distali al bracciale e, in maniera più importante, una restrizione del deflusso venoso.

 

 

Le evidenze derivate dalla letteratura

 

La sua efficacia in termini di guadagno di forza ed ipertrofia muscolare è testimoniata dalle numerose evidenze scientifiche circa l'uso ottimizzato e l'applicazione in sicurezza dell'allenamento con Blood Flow Restriction (BFR), le quali hanno ampiamente dimostrato che i soggetti che utilizzano il BFR sviluppano massa e forza muscolare come o più dei gruppi di controllo che hanno effettuato allenamento e riabilitazione seguendo le linee guida dell'American College of Sports Medicine (ACSM) per lo sviluppo dell'ipertrofia muscolare. Queste ultime indicazioni specificano che per raggiungere degli apprezzabili miglioramenti di forza e ipertrofia muscolare è necessario eseguire un allenamento di resistenza con un carico del 65-80% di 1RM: in altri termini sono necessari carichi importanti. In fase acuta immediatamente post-chirurgica ed in riabilitazione a seconda dei casi e/o della disabilità, ai pazienti spesso non è concesso o è controindicato lavorare ed allenarsi con questi carichi, che risulterebbero deleteri a livello articolare e/o insostenibili per il dolore provocato.

 

 

Risultati e campi d'applicazione

 

Il BFR quindi, permette di ottenere risultati paritari o superiori a quelli ottenuti con l'allenamento ad alto carico ma con un carico molto basso come un 20-30% di 1RM: si tratta pertanto di una delle innovazioni in riabilitazione più rilevanti degli ultimi decenni sebbene il suo sviluppo e la sua diffusione siano relativamente recenti. Questà nuova modalità costituisce oggettivamente un viatico estremamente rilevante per i pazienti e per i riabilitatori che si possono così dotare di un'arma potente a livello di riabilitazione muscolare ed al contempo rispettosa delle articolazioni. Il BFR è inoltre dimostrato avere importanti proprietà antalgiche immediate utili alla riabilitazione delle patologie più recalcitranti quali determinate tendinopatie, sindromi dolorose femoro-rotulee, artrosi avanzate, soggetti con dolori cronici anche non solo in ambito ortopedico/muscoloscheletrico (es: oncologici, etc.), ha interessanti risvolti di puro allenamento della performance in sportivi che hanno superato un infortunio e devono rapidamente ricondizionarsi e permette lavori combinati cardio-aerobici e muscoloscheletrici grazie alla sua versatilità ed alla sua natura di approccio riabilitativo sistemico.

 

 

La didattica

 

In questo corso viene scorporato ed analizzato l'aspetto scientifico a supporto del BFR, con tutte le sfaccettature che in ultima analisi forniscono il fondamento per il suo utilizzo ottimizzato ed in sicurezza. L'uso del BFR viene provato in prima persona dai partecipanti nelle innumerevoli sessioni pratiche organizzate per familiarizzare con una procedura a disposizione di professionisti sanitari e laureati in scienze motorie, le applicazioni differiscono a seconda del profilo professionale, ovviamente, per sentire su sè stessi l'effetto del BFR, stimolare il ragionamento clinico circa la sua applicazione in situazioni patologiche di diversa entità o gravità nonché capire realmente come funziona questo approccio a livello ormonale e endocrinologico, fisiologico e sistemico e di padroneggiarne così l'utilizzo massimizzandone i risultati.

 

 

Obiettivi

 

Al termine del corso il partecipante sarà in grado di:

 

• Conoscere appieno cosa accade nel corpo umano durante ed in seguito all'utilizzo del Blood Flow Restriction (BFR)

• Utilizzare le componenti del Blood Flow Restriction (BFR) a seconda delle patologie, prescrivendone così un utilizzo ottimizzato ai propri pazienti

• Prescrivere il Blood Flow Restriction (BFR) per il miglioramento della performance dell'atleta sano oppure in seguito ad un infortunio

• Conoscere la letteratura scientifica pubblicata e gli studi in sviluppo in questo momento in materia di Blood Flow Restriction (BFR) per stimolare il ragionamento clinico ed il processo di decision-making nella prescrizione del Blood Flow Restriction (BFR)

• Prescrivere il Blood Flow Restriction (BFR) per le più incidenti patologie muscoloscheletriche come lesioni del legamento crociato anteriore, artrosi, tendinopatie, atrofie muscolari, sindromi dolorose femoro-rotulee, patologie di cuffia dei rotatori della spalla, epicondilalgie, lesioni muscolari, decondizionamenti generali

• Padroneggiare le procedure di sicurezza relative all'uso del Blood Flow Restriction (BFR)

Programma

Lingua

Italiano

Programma

Il corso, della durata di un giorno (3 dicembre 2022 BFR - Blood Flow Restriction Training), è tenuto dal Dott. Sebastiano Nutarelli, PhD student, MS Biomechanics, Sports PT, Clinical Researcher, al quale è anche affidata la responsabilità scientifica dell'evento. Il corpo docente è completato dal Dott. Jacopo Rocchi, PhD, Lecturer University of Rome "Foro Italico", Director of the Laboratory of Functional Assessment at "Villa Stuart" Sports Clinic e dal Dott. Paolo Flocco, MSc, BSc. Gli orari vanno dalle 9.00 alle 18.00 e sono previste due pause caffè a metà mattina e metà pomeriggio oltre a una pausa pranzo di un'ora.

 

Sabato 3 dicembre:

 

09.00 - 09.15: Registrazione partecipanti

09.15 - 09.30: Blood Flow Restriction (BFR) - storia ed avoluzione

09.30 - 09.45: Perché il Blood Flow Restriction (BFR)?

09.45 - 10.45: I principi del Blood Flow Restriction (BFR) - prima parte:

• Effetti sulla forza con basso carico Vs carico elevato

• The Limb Occlusion Pressure (LOP) - la Pressione di Occlusione degli Arti

• Cosa succede al corpo umano usando Blood Flow Restriction (BFR) - teorie e prove

10.45 - 11.00: Pausa caffè

11.00 - 11.50: I principi del Blood Flow Restriction (BFR) - seconda parte:

• Attivazione muscolare, sintesi proteica, gonfiore cellulare e accumulo di sangue: la magia del Blood Flow Restriction (BFR)

• La sicurezza non è un problema, devi solo sapere come implementare il Blood Flow Restriction (BFR)

11.50 - 12.15: Riassumendo: tutti i benefici del Blood Flow Restriction (BFR) con diversi tipi di pazienti - casi studio

12.15 - 13.00: Applicare il Blood Flow Restriction (BFR) con polsini e dispositivi automatici [SESSIONE PRATICA]

13.00 - 14.00: Pausa pranzo

14.00 - 14.15: Riabilitazione e prescrizione di esercizi con il Blood Flow Restriction (BFR): frequenza, test, dosaggio, gestione del carico, monitoraggio, etc.

14.15 - 16.00: Le applicazioni del Blood Flow Restriction (BFR) - prima parte: pratica in gruppo con l'obiettivo di sentire l'effetto del Blood Flow Restriction (BFR) - BFR Lab/SESSIONE PRATICA:

• Legamento Crociato Anteriore (LCA)

• Dolore al ginocchio anteriore/Sindrome femoro-rotulea

• Tendinopatia rotulea

• Tendinopatia d'Achille

• Epicondilalgia

• Lesione della cuffia dei rotatori e tendinopatia

16.00 - 16.15: Pausa caffè

16.15 - 17.45: Le applicazioni del Blood Flow Restriction (BFR) - seconda parte: pratica in gruppo con l'obiettivo di sentire l'effetto del Blood Flow Restriction (BFR) - BFR Lab/SESSIONE PRATICA:

• Sarcopenia/Atrofia muscolare

• Lesione muscolare

• Recupero della densità minerale ossea

• Functional Blood Flow Restriction (BFR): applicare il BFR nella riabilitazione specifica per lo sport

• Allenamento della forza in and off-season

• Allenamento della resistenza - prova finale tra i partecipanti

17.45 - 18.00: Domande e risposte, revisione, discussione finale, valutazione ECM e consegna degli attestati di partecipazione

 

Informazioni

Obiettivo formativo

1 - Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell'evidence based practice (EBM - EBN - EBP)

Informazioni

Costi

 

Il costo del corso è di €175 e include la partecipazione all'evento, 8 crediti ECM ed il materiale didattico rilasciato dai docenti.

 

 

Sconti ed offerte attive

 

• Il costo del corso, in promozione Gruppi Sconto (*) per chi si iscrive in gruppo di almeno tre persone (o da tre persone in su), è scontato ad €165.

 

• Il costo del corso, in promozione Studente (*), è scontato ad €159 per gli studenti universitari. Attenzione: l'accesso a questo corso è consentito a un numero massimo di cinque studenti universitari relativamente alle discipline sanitarie a cui il corso è aperto.

 

• Il costo del corso, in promozione Gruppi Studenti (*), è scontato ad €155 per gli studenti universitari che si iscrivono in gruppo di almeno tre persone (o da tre persone in su). Attenzione: l'accesso a questo corso è consentito a un numero massimo di cinque studenti universitari relativamente alle discipline sanitarie a cui il corso è aperto.

 

• Il costo del corso per i possessori della PhisioVIP Card è ulteriormente scontato ed è di €149.

 

* Per aderire allo SCONTO GRUPPI occorre prima di tutto scrivere ad info@phisiovit.it per informare l'amministrazione sia del numero di partecipanti che dei loro nominativi. Una volta accettata la domanda da parte dell'amministrazione, ogni membro del gruppo dovrà iscriversi a prezzo pieno, sarà l'amministrazione stessa che provvederà ad applicare lo sconto all'ordine portandolo alla quota accordata una volta generato l'ordine stesso da parte di ogni singolo utente.

 

 

Modalità di pagamento:

 

E' possibile saldare l'importo per intero più €2 di marca da bollo tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal, oppure rateizzandolo in questo modo: €100 all'atto dell'iscrizione con bonifico bancario ed il resto a saldo entro dieci giorni prima dell'inizio del corso.

 

 

Punteggio PhisioVIP Card

 

Questo corso dà diritto a maturare 8 punti sulla PhisioVIP Card.

 

 

Indicazioni per il pernottamento

 

In questa lista è possibile trovare un elenco consigliato di hotel e bed and breakfast situati nelle immediate vicinanze della sede del corso ove è possibile soggiornare raggiungendo facilmente la struttura in cui si svolge il corso stesso: clicca qui per consultarla. Si ricorda che prima di effettuare prenotazioni per spostamenti e pernotti, è molto importante attendere la mail di attivazione del corso oppure chiedere conferma del corso stesso direttamente alla segreteria organizzativa tramite telefono allo 0761.221482 o e-mail ad info@phisiovit.it: in nessun caso PhisioVit Srl si assume l'onere di spese fatte dal discente per prenotazioni alberghiere o per spostamenti.

Metodi di insegnamento

Esposizione teorica frontale con sessioni pratiche di apprendimento guidato.

Procedure di valutazione

Verifica dell'apprendimento dei partecipanti con un esame pratico.

Prerequisiti cognitivi

Laurea o studenti dei corsi di laurea delle categorie destinatarie del corso.

Responsabili

Responsabile scientifico

Docente

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologica
  • Anestesia e rianimazione
  • Angiologia
  • Audiologia e foniatria
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Maxillo-facciale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Cure Palliative
  • Dermatologia e venereologia
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Epidemiologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Gastroenterologia
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina aereonautica e spaziale
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina di comunita'
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina subacquea e iperbarica
  • Medicina termale
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Nefrologia
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Neuroradiologia
  • Oftalmologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Privo di specializzazione
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica
  • Urologia

Fisioterapista

  • Fisioterapista

Dottore in Scienze Motorie

  • Dottore in Scienze Motorie

ISEF – Istituto Superiore di Educazione Fisica

  • ISEF - Istituto Superiore di Educazione Fisica

Massofisioterapista

  • Massofisioterapista

Studentessa/e universitaria/o

  • Studentessa/e universitaria/o
leggi tutto leggi meno

Allegati

Localizzazione

  • Data: sabato 3 dicembre 2022
  • Centro Atlante Verona
  • Str. Bresciana 14, 37139 Verona (VR)
  • Tel. 0761.221482
  • Visualizza sulla mappa

Questo corso prevede sia lezioni teoriche frontali che un'ampia parte pratica in palestra funzionale. È opportuno dotarsi di abiti adeguati come pantaloncini, maglietta e scarpe da ginnastica per affrontare le sessioni pratiche nel modo corretto.