AVVISO IMPORTANTE

Questo corso on line è in modalità FAD asincrona ed è aperto ad un massimo di 500 partecipanti. Per conseguire i crediti formativi va svolto un questionario di apprendimento ECM tra il 17 luglio 2022 e il 31 dicembre 2022 disponibile all'interno del proprio pannello di controllo in piattaforma didattica. Video lezioni e dispense invece rimarranno sempre nella disponibilità del discente.


Attenzione:

  • In caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • Soglia di superamento: 75% delle risposte corrette
  • Il corso e il conseguente test può essere seguito (prima) e compilato (successivamente) un massimo di 5 volte
  • Accreditato da
  • Patrocinatore

Presentazione

Dalla cellulite alle adiposità localizzate alla PEFS

 

Il termine cellulite venne introdotto nel 1922 per definire le modificazioni del pannicolo adiposo sottocutaneo. Per molti anni con questo termine ci si riferì ad una infiammazione degli adipociti sottocutanei, solo nel 1982 si chiarirono gli aspetti istopatologici della cellulite stabilendo che era doveroso distinguere due situazioni diverse:

 

• L'adiposità localizzata (AL) che consiste in un semplice aumento degli adipociti

• La panniculopatia edemato fibro sclerotica (PEFS) overro la vera e propria cellulite

 

Gli anni e la pratica hanno dimostrato che le forma pure di AL o PEFS sono rare, generalmente si riscontrano forme miste: in altri termini in una zona in cui vi è un aumento dell'adiposità localizzata, si impianta anche il processo della panniculopatia.

 

 

Cos'è la panniculopatia edemato fibro sclerotica?

 

È una patologia e non un inestetismo della cute, si tratta quindi di un vero e proprio disordine microvasculo-tissutale. Alla base di tutto vi è un'alterazione del microcircolo veno-linfatico, quindi una ipo-ossigenazione del tessuto che con il tempo conduce ad una stasi circolatoria e ad un accumulo di liquidi e cataboliti a livello dell'interstizio. La cellula viene così a trovarsi in uno stato di sofferenza generale non riuscendo più ad eliminare le sostanze di rifiuto, l'accumulo delle stesse rende difficoltoso l'arrivo di ossigeno ed elementi nutritivi per la cellula stessa: il tessuto produce nuove fibre collagene che legano gli adipociti tra di loro formando veri e propri gruppi di noduli e micronoduli. Con il progressivo aggravamento del danno, tali noduli aumentano di numero e dimensione tendendo ad unirsi formando noduli palpabili sulla superficie cutanea. In questo contesto il danno vascolare è progressivo e aumenta l'incapacità di drenare i cataboliti cellulari, di conseguenza fa aumentare la sofferenza cellulare che conduce con il tempo alla fibrosi e alla sclerosi del tessuto.

 

 

Gli stadi

 

Mano a mano che il danno vasculo-tissutale aumenta, è possibile evidenziare un peggioramento del quadro anatomofunzionale. È vero però che gli stadi sono solo delle evoluzioni e dei peggioramenti didattici ma nella realtà, nella stessa persona, quasi sempre troviamo zone cutanee con stadi diversi di PEFS.

 

• I stadio (edema) – Si ha una prima alterazione della permeabilità capillare. In questo stadio la paziente avverte solo un'iniziale pesantezza agli arti inferiori.

 

• II stadio (modificazione dell'adipocita) – Si ha un progressivo accumulo di scorie metaboliche che vengono eliminate in modo sempre più difficoltoso. Inizia a farsi evidente l'aspetto della cute a buccia d'arancia, un piccolo accumulo adiposo e la perdita della cute stessa di parte della sua elasticità.

 

• III stadio (fibrosi) – Iniziano a comparire la fibrosi del tessuto e anche le prime teleangiectasie. Alla palpazione il tessuto risulta pastoso e si avverte la presenza di piccoli noduli. La cute può risultare fredda e dolente.

 

• IV stadio (fibrosi avanzata) – In questo stadio la fibrosi dei tessuti inizia a farsi evidente; la palpazione suscita vivo dolore. L'arto inferiore presenta segni e sintomi legati all'insufficienza vascolare.

 

• V stadio (sclerosi) – In questo stadio, irreversibile, vi è una vera e propria fibrosi con sclerosi dei tessuti.

 

 

La didattica

 

Questo corso, dal titolo "Aspetti Riabilitativi non Invasivi nel Trattamento della PEFS", è composto da una videolezione della durata di un'ora più due dispense da 44 e 25 pagine. Inizialmente vengono approfonditi gli aspetti legati all'apparato tegumentario con derma, ipoderma e collagene, quindi si passa alla PEFS individuando eziologia, fattori predisponenti e trattamenti, infine viene trattata la parte valutativa, quella degli esercizi e quella relativa alla gestione ellettromedicale.

 

 

Com'è articolato il programma?

 

Il corso si svolge seguendo questo programma:

 

• Cenni sull'apparato tegumentario

• Derma, ipoderma e collagene

• Cellulite e PEFS

• Fasi della PEFS

• Metodiche riabilitative non invasive

• Casi clinici

• Otto esercizi specifici

• Valutazione clinica del paziente

• Trattamento con elettromedicali

 

 

La responsabile scientifica

 

Laura Petrini Rossi, fisioterapista, tra il 2016 e il 2019 si specializza in fisioterapia dermato-estetica e funzionale, nel 2019 forte dell'esperienza accumulata fonda il brand Fisiodermica dedicandosi allo studio, allo sviluppo e alla cura delle patologie dell'apparato tegumentario, alla riabilitazione della diastasi dei retti addominali e ai recuperi post chirurgici nel campo della medicina estetica.

 

 

Obiettivi

 

Al termine del corso il discente avrà chiari gli aspetti relativi all'anatomia funzionale e patologica dell'apparato tegumentario, con particolare riferimento alla PEFS, alle sue fasi e al suo trattamento attraverso l'esposizione di casi clinici. Acquisirà inoltre uno schema esaustivo rispetto alla valutazione clinica del paziente, con protoccolli di esercizi e trattamenti, ivi inclusi quelli elettromedicali.

Programma

Programma

Il corso, della durata di tre ore complessive articolate tra visualizzazione video che impegna un'ora e 69 pagine di approfondimento organizzate in due dispense il cui tempo di studio e apprendimento impegna due ore circa, è tenuto dalla Dott.ssa Laura Petrini Rossi, fisioterapista, specializzata in fisioterapia dermato-estetica e funzionale, ideatrice del brand Fisiodermica. La Dott.ssa Petrini Rossi durante il corso ha l'assistenza della Dott.ssa Nicoletta Carai, fisioterapista ed osteopata specializzata in allenamento ed esercizio funzionale. Le attività didattiche sono organizzate in una videolezione che ingloba tutto il corso, dal titolo:

 

  • Aspetti Riabilitativi non Invasivi nel Trattamento della PEFS

Informazioni

Obiettivo formativo

18 - Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

Informazioni

Costi

 

Il costo del corso è di €70

 

 

Sconti ed offerte attive:

 

• Il costo del corso in Promozione Autunno 2022 è scontato ad €45,5 per chi si iscrive entro il 20 dicembre 2022.

 

• Il costo del corso per i possessori della PhisioVIP Card è ulteriormente scontato del 5% ed è quindi di €43,3 per chi si iscrive entro il 20 dicembre 2022.

 

 

Modalità di pagamento:

 

E' possibile saldare l'importo per intero tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

 

 

Punteggio PhisioVIP Card:

 

Questo corso dà diritto a maturare 3 punti sulla PhisioVIP Card.

Mezzi tecnologici necessari

Occorre avere un dispositivo (Pc, Mac, Smartphone, Tablet, iPhone, iPad) ed una connessione internet attiva.


Sistemi Operativi:

- Windows:

Windows XP, Windows Vista, Windows 7,  Windows 8 e successivi

- Apple:

MAC OS X

 

Hardware:

- Scheda audio e video integrata

- Almeno 516 MB di memoria

- Casse acustiche o cuffie

 

Dispositivi Mobili: Android, iOS e Windows Mobile

Procedure di valutazione

Questionario di valutazione a risposta multipla a doppia randomizzazione.

 

Attenzione: la nuova normativa ministeriale in vigore dal 01/07/2019 prevede che:

 

  • In caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio
  • Numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • Soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

 

 

Prerequisiti cognitivi

Laurea o studenti dei corsi di laurea delle categorie destinatarie del corso.

Descrizione modulo formativo

Tutti i contenuti sono multimediali e sono fruibili da Pc, da Mac, da Tablet, da Smartphone, da iPhone o da iPad.

Responsabili

Responsabile scientifico

  • Dott.ssa Laura Petrini Rossi
    Fisioterapista specializzata in riabilitazione dermato-estetica e funzionale
    Scarica il curriculum

Docente

  • Dott.ssa Laura Petrini Rossi
    Fisioterapista specializzata in riabilitazione dermato-estetica e funzionale
    Scarica il curriculum

Assistente

  • Dott.ssa Nicoletta Carai
    Fisioterapista e Osteopata specializzata in allenamento ed esercizio funzionale
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologica
  • Anestesia e rianimazione
  • Angiologia
  • Audiologia e foniatria
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Maxillo-facciale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Cure Palliative
  • Dermatologia e venereologia
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Epidemiologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Gastroenterologia
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina aereonautica e spaziale
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina di comunita'
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina subacquea e iperbarica
  • Medicina termale
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Nefrologia
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Neuroradiologia
  • Oftalmologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Privo di specializzazione
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica
  • Urologia

Biologo

  • Biologo

Psicologo

  • Psicologia
  • Psicoterapia

Dietista

  • Dietista

Fisioterapista

  • Fisioterapista

Infermiere

  • Infermiere

Infermiere pediatrico

  • Infermiere pediatrico

Podologo

  • Podologo

Tecnico di neurofisiopatologia

  • Tecnico di neurofisiopatologia

Terapista della neuro e psicomot. dell'eta ev.

  • Terapista della neuro e psicomot. dell'eta ev.

Terapista occupazionale

  • Terapista occupazionale

Massofisioterapista

  • Massofisioterapista

Studentessa/e universitaria/o

  • Studentessa/e universitaria/o
leggi tutto leggi meno

Allegati

Promozioni attive

  • Promozione Autunno 2022 del 35% su questo corso FAD
    Sconto promozionale del 35% sul costo di questo evento asincrono a distanza per le iscrizioni ricevute esclusivamente entro il 20 dicembre 2022 o fino ad esaurimento posti.